Post

Visualizzazione dei post da Giugno, 2011

La scomparsa della diversità

Immagine
Mi viene da commentare la notizia della creazione di questo asilo in Svezia dove i bambini non verranno identificati "per sesso" ma verranno tutti chiamati con il termine NEUTRO (in uso tra le femministe) per far sì, questa è la giustificazione, che non nascano discriminazioni.

A parte il fatto che voglio capire che genere di discriminazioni di origine sessuale possano nascere tra bambini di 3-6 anni, non trovo neanche giusto il principio alla base di questa scelta.

Ho sempre creduto che donne e uomini abbiano le stesse possibilità TEORICHE di svolgere le medesime attività, io posso tirar su un muro così come il mio compagno potrebbe fare una lavatrice, curare i bambini, etc... Sono però convinta che tra donne e uomini esista una differenza REALE, derivata sia da anni di pressioni e condizionamenti sociali, sia dalla genetica stesa che ci fa OGGETTIVAMENTE fisicamente diversi.

Credo che il riconoscere queste differenze ed accettarle come parte integrante di ogni essere umano…

Women 2 drive

Immagine
Oggi in Arabia Saudita è una grande giornata... Da fastidio il poco che se ne parla (ad eccezione di Repubblica).. Le donne hanno deciso di fare qualcosa per rivendicare i loro diritti, donne straniere residenti là, certo, ma anche donne saudite, che non potrebbero guidare.. e ci sono anche alcuni mariti che le sostengono..
Qualcosa sta cambiando, o cmq la gente inizia a chiederlo questo cambiamento!!! E tutti noi, che siamo sempre pronti a parlare di diritti umani non rispettati, a lanciare bombe e distruggere vite con la scusa di portare la democrazia, di fronte a questa grande manifestazione di coraggio dovremmo fare da cassa di risonanza, dovremmo essere al loro fianco, nei modi che ci sono possibili...


Così anche stampare questa immagine e attaccarla alla macchina per qualche giorno non può che fare del bene!!! Come anche cercare e diffondere informazioni!!!





Forza ragazze, la forza della gente è l'arma migliore

Le scelte della vita

Immagine
Sono davvero arrivata al fatidico momento, l'acquisto/l'affitto della prima casa... Era già diverso tempo che ci pensavo e ora, con Cris, la cosa è diventata seria. Fino a questa mattina davamo per scontato l'affitto, non avendo del capitale da parte... Però bazzicando per il sito della mia banca mi sono imbattuta nella proposta di mutui per giovani fino a 35 anni, interessante.



A questo punto urge parlare seriamente con mia nonna e sguinzagliarla in banca a chiedere informazioni dettagliate.. Vediamo cosa salta fuori...

Sarebbe davvero un sogno, dopo l'anno terribile dicasi anche 2010, essere qui oggi a parlare di comprare casa con l'amore della mia vita mi sembra davvero incredibile!!!

Poi nella testa ci sono altre mille cose, il matrimonio, la famiglia... Insomma, come sempre non riesco a stare tranquilla con la testa e godermi i singoli momenti e i singoli giorni che passano... Ho sempre bisogno di nuovi obiettivi, stimoli, ho sempre bisogno di sentirmi in cres…

Sonetto XVII - Neruda

Immagine
No te amo como si fueras rosa de sal, topacio
o flecha de claveles que propagan el fuego:
te amo como se aman ciertas cosas oscuras,
secretamente, entre la sombra y el alma. Te amo como la planta que no florece y lleva
dentro de sí, escondida, la luz de aquellas flores,
y gracias a tu amor vive oscuro en mi cuerpo
el apretado aroma que ascendió de la tierra.

Te amo sin saber como, ni cuándo, ni de donde, te amo directamente sin problemas ni orgullo:
así te amo porque no sé amar de otra manera, sino así de este modo en que no soy ni eres,
tan cerca que tu mano sobre mi pecho es mía,
tan cerca que se cierran tus ojos con mi sueño.

Trad.

Non t’amo come se fossi rosa di sale, topazio
o freccia di garofani che propagano il fuoco:
t’amo come si amano certe cose oscure,
segretamente, tra l’ombra e l’anima. T’amo come la pianta che non fiorisce e reca
dentro di sé, nascosta, la luce di quei fiori;
grazie al tuo amore vive oscuro nel mio corpo
il concentrato aroma che ascese dalla terra. T’amo senza sapere co…

Idea fissa, il vento cambia anche dentro di me

Sono giorni, forse mesi, che ho un'idea fissa in testa e non riesco a farla andare via.. IL MATRIMONIO.

Ora, so che non sembra niente di eccezionale, ma forse è meglio mettere alcune cose in chiaro. Mai prima d'ora avevo pensato a questo giorno. L'unica cosa che mi piaceva del matrimonio era il vestito (se fossi ricca ne avrei un armadio pieno), ed era anche l'unica cosa che mi interessava. Non è che non abbia mai avuto storie importanti o relazioni che potevano farmi pensare a quel giorno. E' che semplicemente non rientrava nei miei desideri anche perché non trovavo molta differenza fra l'andare a vivere insieme e lo sposarsi, se non un mucchio di carte da firmare e la parcella degli avvocati nella malaugurata idea che ci si scoprisse incompatibili...

Ora invece la mia mente ha completamente cambiato rotta. Vedo una netta differenza fra il vivere insieme e lo sposarsi, e quello che voglio è il matrimonio. E vorrei che fosse domani..

Credo che inizierò a tenere…