Post

Visualizzazione dei post da Settembre, 2013

Donne - femminismo e cultura

Immagine
La goccia che ha fatto scatenare in me la voglia, quasi l'urgenza, di scrivere questo post (più per sfogarmi che per reale bisogno di condividere il mio pensiero) è stato un commento letto su facebook di Andrea Scanzi (qui il link) in cui si inveiva contro la Presidente Boldrini rea (a dire di Scanzi) di aver posto il problema della mercificazione del corpo femminile, del modello errato di donna, che la pubblicità fa passare e che la società accetta.

Ora, è ovvio che il problema posto dalla Boldrini non è nel fatto che ci siano milioni di donne che ogni giorno apparecchiano la tavola per la famiglia. Il problema è che da noi è considerato compito spettante alla donna quello di apparecchiare la tavola. E che la pubblicità, nel momento stesso in qui deve rappresentare la famiglia italiana, ci piazza una bella mamma a casa a spadellare, ecc ecc. Che poi la società non sia più quella da un pezzo pare importare molto poco ai signori pubblicitari. Che però così altro non fanno che conti…

AAA Lavoratrice offresi

Da tempo ho voglia di cambiare. Non è un mistero. I cambiamenti mi piacciono, li affronto sempre volentieri. E il lavoro che svolgo ora è troppo ripetitivo e monotono. Offre solo brevi - e sempre più rari  - sprazzi di novità.

Lavoro a Milano, in un'azienda che si occupa di Real Estate, valutazioni immobiliari  e di rami d'azienda. Io sono la segretaria - receptionist e impiegata amministrativa. Mi occupo della prima contabilità, dell'agenda del titolare e della gestione di un gruppo di professionisti sul territorio (coordinamento e fatturazione).
Collaboro con il titolare e i colleghi alla stesura dei report, verifico le bozze e produco elaborati, grafici e ricerche.

Le mie passioni sono variegate, in effetti ho una personalità abbastanza eclettica. Sono appassionata di viaggi, cibo e sport. In particolare mi piace organizzare viaggi (in mente ho sempre il prossimo viaggio, la prossima meta), preparare cene per gli amici e seguire eventi sportivi. Gli sport che preferisco…

Donare il sangue un gesto semplice che cambia la vita di tanti. Anche la tua

Immagine
Oggi ho voglia di parlare di un gesto che mi sta molto a cuore. Donare il sangue. E' un gesto molto semplice, che richiede poche ore della propria esistenza in un anno. E che da in cambio un sacco di vantaggi a chi lo fa. A parte la sensazione meravigliosa di sapere di star facendo qualcosa per gli altri, donare il sangue permette di tenersi controllati (vengono svolti ad ogni donazione esami completi del sangue, recapitati gratuitamente al donatore, oltre che una visita con un medico prima della donazione). Inoltre donare il sangue ne permette anche un migliore ricambio che aiuta il sangue ad ossigenarsi.

Ma soprattutto si fa un gesto per gli altri. Un gesto che aiuterà sicuramente qualcuno che ne ha davvero bisogno.

Sicuramente ognuno di voi avrà avuto una persona che ha subito un intervento chirurgico, più o meno grave. In qualsiasi caso nella sala operatoria erano presenti sacche di sangue. E quelle sacche era lì perché c'era stato qualcuno che quel sangue lo aveva donato.